Obbligazioni: ancora dubbi sulla duration, meglio inflazione e spread

  • 16 Marzo 2023 (5 min di lettura)

L’inflazione resta elevata e appiccicosa, la crescita mondiale procede con il freno tirato e le banche centrali si trovano strette tra la necessità di continuare la stretta monetaria per contrastare l’inflazione o fermarsi per scongiurare una crisi finanziaria. Dopo il crack delle statunitensi Svb e Signature bank, il mercato ha cominciato a prezzare la fine dei rialzi dei tassi da parte della Fed. Riteniamo che inflazione e spread siano gli ambiti su cui puntare quest’anno.

La Federal Reserve (Fed) ha aumentato il suo tasso ufficiale sette volte nel 2022. Oggi si trova tra due fuochi: continuare i rialzi dei tassi per contrastare l’inflazione che resta elevata, o fermarsi per evitare una crisi finanziaria. Il fallimento delle banche americane Signature e Silicon Valley Bank (Svb), nonostante l’intervento e le rassicurazioni delle autorità, ha spaventato i mercati sul rischio di contagio. Il nervosismo è aumentato dopo che Saudi National Bank, primo azionista di Credit Suisse, ha detto che non fornirà supporto finanziario alla banca svizzera. Il titolo è crollato, trascinando tutto il comparto dei bancari, prima che intervenisse la banca centrale svizzera, riportando fiducia sul titolo e sull’intero comparto.

Siamo ormai entrati nel secondo anno dei rialzi dei tassi e – come previsto – ci siamo trovati di fronte a ulteriore volatilità. Da inizio anno, l’obbligazionario ha messo a segno una performance positiva. Il credito Investment Grade, in particolare, con le prospettive economiche, dell’inflazione e della politica monetaria ancora molto incerte, sembra offrire un buon profilo rischio/rendimento, valutazioni più elevate e un rischio di duration storicamente più basso.

 

Inflazione appiccicosa e timori per la stabilità finanziaria

L’ultimo dato sull’inflazione negli Stati Uniti mostra un aumento dei prezzi al consumo a febbraio, con l’indice CPI salito al 6% anno su anno. Ma non c’è accordo tra gli economisti se questo dato sia sufficiente a spingere la Fed ad alzare ancora i tassi d’interesse la prossima settimana.

“Nei dati sull’inflazione c’è un’appiccicosità che mantiene il tasso d’inflazione core dei prezzi al consumo ben al di sopra del 5% e il mercato del lavoro resta solido, con l’offerta di posti di lavoro che supera enormemente la domanda”, commenta Chris Iggo, CIO Core Investments di AXA IM. Il tasso ufficiale di disoccupazione negli Stati Uniti, al 3,4%, è il più basso dalla fine degli anni ’60.

A livello globale, l’80% delle economie ha registrato un tasso di inflazione superiore al 6%. Nell’attuale contesto macro e di mercato, riteniamo che inflazione e spread siano i due ambiti che possono dare soddisfazione agli investitori quest’anno.

 

Image

Fonte: Adrian et al. (2023), Looser Financial Conditions Pose Conundrum for Central Banks, IMF Blog

 

Tre ragioni per investire in AXA WF Euro Credit Total Return

Il nostro fondo AXA WF Euro Credit Total Return investe in obbligazioni corporate europee Investment Grade e High Yield (massimo 50%), con una gestione flessibile della duration (da -2 a 6 anni). Il rating medio del fondo è BBB, quindi questa soluzione offre meno rischio rispetto a una strategia puramente high yield.

1. Rendimenti elevati

Finalmente i rendimenti del reddito fisso stanno puntando al livello più alto in un decennio, e si stanno creando interessanti opportunità per gli investitori a lungo termine. AXA WF Euro Credit Total Return è una soluzione IG che investe nell'intero universo del credito in euro con un ampio margine di manovra sull'high yield (fino al 50%). Il Fondo sfrutta la flessibilità d’allocazione tra vari segmenti di mercato per massimizzare i rendimenti aggiustati per il rischio in un ciclo economico.

2. Capacità di navigare attraverso turbolenze del mercato

Nel corso del 2022 abbiamo assistito a profondi cambiamenti geopolitici, le banche centrali hanno adottato mosse aggressive mentre l'inflazione persistente sta erodendo il reddito. Questo contesto di mercato ha creato molta incertezza. L’incertezza sul ciclo dei rialzi ha portato ulteriore volatilità sul mercato quest’anno. In tale contesto, il nostro approccio non vincolato al reddito fisso può fare la differenza per navigare in queste correnti contrarie, fornendoci quella flessibilità per adattarci alle mutevoli condizioni economiche o di mercato ed evitare concentrazioni di rischi indesiderati.

3. Un processo d’investimento semplice

Il nostro approccio d’investimento semplice e trasparente, basato su tre distinti livelli di rischio (Difensivo, Intermedio e Aggressivo), ha dimostrato che la diversificazione strutturale e l'allocazione flessibile tra queste diverse categorie di rischio possono generare interessanti rendimenti aggiustati per il rischio in un ciclo economico. La combinazione di un approccio “top-down” con l’allocazione tattica tra le distinte categorie di rischio e i driver di rendimento dovrebbe consentirci di navigare in un contesto di mercato difficile come l’attuale.

 

Il credito in euro offre valutazioni attraenti:

Image

Fonte: AXA IM, Bloomberg, al 31 dicembre 2022

 

Investire in inflazione con AXA WF Euro Inflation Plus

Per chi vuole investire in inflazione ed è disposto ad accettare un po’ più di volatilità abbiamo un prodotto flessibile il cui obiettivo è battere l’indice inflattivo europeo (ex Tabacco) al netto dei costi: AXA WF Euro Inflation Plus. Questo fondo investe in obbligazioni globali di Paesi sviluppati e al tempo stesso consente di trarre beneficio dalle obbligazioni nominali se il rendimento è elevato.

 

Image

Fonte: AXA IM, marzo 2023. A solo scopo illustrativo

Visita il nostro Fund Center

Per ulteriori informazioni sul prodotto (performance, documenti correlati, ecc.), visita il nostro Fund Center.

Obbligazioni
AXA WF Euro Credit Total Return

Obiettivo di investimento del Comparto è massimizzare il rendimento totale da una combinazione di crescita del reddito e del capitale investendo in titoli a reddito fisso denominati prevalentemente in euro su un orizzonte temporale di lungo termine.

Scopri di più
OBBLIGAZIONI
AXA WF Euro Inflation Plus

Un fondo con l'obiettivo di battere l’inflazione dell’area euro.

Scopri di più

Ti potrebbe interessare

Obbligazioni

Credito europeo: estraiamo valore dalla volatilità

  • A cura di AXA Investment Managers
  • 05 Luglio 2024 (5 min di lettura)
Obbligazioni

Webinar con Boutaina Deixonne - 4 luglio 2024

  • A cura di Boutaina Deixonne
  • 04 Luglio 2024 (15 min di lettura)
Obbligazioni

Tassi più alti: ecco perché l’impatto su US HY è ridotto

  • A cura di Mike Graham, Jack Stephenson
  • 27 Giugno 2024 (5 min di lettura)

    Rischi principali  - AXA WF Euro Inflation Plus e AXA WF Euro Credit Total Return

    Rischio di credito: rischio per cui gli emittenti dei titoli di debito detenuti nel Comparto possano risultare inadempienti verso i propri obblighi o possano subire un declassamento del rating, il che comporterebbe una diminuzione del NAV del Comparto.

    Rischio di liquidità: rischio di livelli bassi di liquidità in determinate condizioni di mercato, che potrebbero costringere il Comparto ad affrontare difficoltà nel valutare, acquistare o vendere tutti/parte dei propri attivi e avere un impatto potenziale sul suo NAV.

    Rischio di controparte: rischio di default (insolvenza, bancarotta) di una delle controparti che comporterebbe un mancato pagamento o una mancata consegna.

    Impatto dell’uso di tecniche, come ad esempio gli strumenti derivati: alcune strategie di gestione comportano rischi specifici, come il rischio di liquidità, il rischio di credito, il rischio di controparte, il rischio di valutazione, il rischio legale, il rischio operativo e i rischi associati agli attivi sottostanti.

    Disclaimer

    Prima dell’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate, si prega di consultare il Prospetto e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KID). Tali documenti, che descrivono anche i diritti degli investitori, possono essere consultati - per i fondi commercializzati in Italia - in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito internet www.axa-im.it e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede di AXA Investment Managers. Il Prospetto è disponibile in lingua italiana e in lingua inglese. Il KID è disponibile nella lingua ufficiale locale del paese di distribuzione. Maggiori informazioni sulla politica dei reclami di AXA IM sono al seguente link: https://www.axa-im.it/avvertenze-legali/gestione-reclami. La sintesi dei diritti dell'investitore in inglese è disponibile sul sito web di AXA IM https://www.axa-im.com/important-information/summary-investor-rights.

    I contenuti pubblicati nel presente sito internet hanno finalità informativa e non vanno intesi come ricerca in materia di investimenti o analisi su strumenti finanziari ai sensi della Direttiva MiFID II (2014/65/UE), raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto, alla sottoscrizione o alla vendita di strumenti finanziari o alla partecipazione a strategie commerciali da parte di AXA Investment Managers o di società ad essa affiliate, né la raccomandazione di una specifica strategia d'investimento o una raccomandazione personalizzata all'acquisto o alla vendita di titoli. L’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate è accettato soltanto se proveniente da investitori che siano in possesso dei requisiti richiesti ai sensi del prospetto informativo in vigore e della relativa documentazione di offerta.

    Il presente sito contiene informazioni parziali e le stime, le previsioni e i pareri qui espressi possono essere interpretati soggettivamente. Le informazioni fornite all’interno del presente sito non tengono conto degli obiettivi d’investimento individuali, della situazione finanziaria o di particolari bisogni del singolo utente. Qualsiasi opinione espressa nel presente sito internet non è una dichiarazione di fatto e non costituisce una consulenza di investimento. Le previsioni, le proiezioni o gli obiettivi sono solo indicativi e non sono garantiti in alcun modo. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono variare, sia in aumento che in diminuzione, e gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito.

    Ancorché AXA Investment Managers impieghi ogni ragionevole sforzo per far sì che le informazioni contenute nel presente sito internet siano aggiornate ed accurate alla data di pubblicazione, non viene rilasciata alcuna garanzia in ordine all’accuratezza, affidabilità o completezza delle informazioni ivi fornite. AXA Investment Managers declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite derivanti, direttamente od indirettamente, dall’utilizzo, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, delle informazioni e dei dati presenti sul sito.

    AXA Investment Managers non è responsabile dell’accuratezza dei contenuti di altri siti internet eventualmente collegati a questo sito. L’esistenza di un collegamento ad un altro sito non implica approvazione da parte di AXA Investment Managers delle informazioni ivi fornite. Il contenuto del presente sito, ivi inclusi i dati, le informazioni, i grafici, i documenti, le immagini, i loghi e il nome del dominio, è di proprietà esclusiva di AXA Investment Managers e, salvo diversa specificazione, è coperto da copyright e protetto da ogni altra regolamentazione inerente alla proprietà intellettuale. In nessun caso è consentita la copia, riproduzione o diffusione delle informazioni contenute nel presente sito.  

    AXA Investment Managers può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE.

    AXA Investment Managers si riserva il diritto di aggiornare o rivedere il contenuto del presente sito internet senza preavviso.

    A cura di AXA IM Paris – Sede Secondaria Italiana, Corso di Porta Romana, 68 - 20122 - Milano, sito internet www.axa-im.it.

    © 2024 AXA Investment Managers. Tutti i diritti riservati.

    Contenuto riservato ad investitori professionali

    Questa sezione del sito potrebbe contenere informazioni non appropriate e di non immediata comprensione per gli investitori retail. Confermo di essere un investitore professionale, come definito dall'art. 35 della Delibera Consob n. 20307 del 15 febbraio 2018, di essere in possesso delle conoscenze e dell’esperienza di investimento necessarie associate a tale profilo.