Investment Institute
Ambiente

Non c'è più tempo: occorre agire contro la perdita di biodiversità (Infografica)

  • 17 Novembre 2022 (3 min di lettura)

Dati chiave per investire responsabilmente

Quando si considera un'opportunità di investimento, si presta in genere molta attenzione agli asset sottostanti. Tuttavia, il capitale naturale e la salute dell'ecosistema planetario vengono spesso trascurati, nonostante il loro ruolo cruciale per l'economia, la produzione e le risorse globali.

Interazioni tra categorie di capitale
Fonti: The Economics of Biodiversity: The Dasgupta Review (publishing. service.gov.uk) / Biodiversity: Finance and the Economic and Business Case for Action, OCSE, maggio 2019

L'importanza del capitale naturale

Image

Gli investitori non possono più ignorare la necessità di intervenire in modo incisivo per salvaguardare il futuro del capitale naturale e della fitta rete di industrie globali che ne dipendono, direttamente o indirettamente.

“L'inazione rispetto alla perdita di biodiversità ha un costo elevato. Tra il 1997 e il 2011, si stima che il mondo abbia perso circa 4-20 trilioni di dollari l'anno in servizi ecosistemici legati a cambiamenti nella copertura del suolo e 6-11 trilioni di dollari l'anno per degrado del suolo. Occorre intensificare con urgenza e decisione gli interventi finalizzati a fermare e poi invertire la perdita di biodiversità.

La tutela della biodiversità è fondamentale ai fini della sicurezza alimentare, per la riduzione della povertà e per uno sviluppo più equo e inclusivo.”1


La tendenza alla riduzione del capitale naturale è particolarmente preoccupante se si pensa a quanto sia fondamentale la sua presenza per la produttività in diversi settori2 :

Image
  • QmlvZGl2ZXJzaXR5OiBGaW5hbmNlIGFuZCB0aGUgRWNvbm9taWMgYW5kIEJ1c2luZXNzIENhc2UgZm9yIEFjdGlvbiwgT0NTRSwgbWFnZ2lvIDIwMTku
  • V0VGX05ld19OYXR1cmVfRWNvbm9teV9SZXBvcnRfMjAyMC5wZGYgKHdlZm9ydW0ub3JnKSBJbCB2YWxvcmUgYWdnaXVudG8gbG9yZG8gKFZBTCkgcmFwcHJlc2VudGEgaWwgdmFsb3JlIGRlaSBiZW5pIGUgc2Vydml6aSBwcm9kb3R0aSBkYSB1biBkZXRlcm1pbmF0byBzZXR0b3JlLCBtZW5vIGlsIGNvc3RvIGRlbGxlIG1hdGVyaWUgcHJpbWUgZSBkZWkgZmF0dG9yaSBwcm9kdXR0aXZpIGNvbm5lc3NpIGEgdGFsZSBwcm9kdXppb25lLiBTaSB1dGlsaXp6YSBpbiBnZW5lcmUgcGVyIHF1YW50aWZpY2FyZSBpbCBjb250cmlidXRvIGFsbCdlY29ub21pYSBkaSB1biBzZXR0b3JlLCBkaSB1biBjb21wYXJ0byBvIGRpIHVuYSBzaW5nb2xhIGltcHJlc2EsIGUgc2kgZGlmZmVyZW56aWEgZGFsIHByb2RvdHRvIGludGVybm8gbG9yZG8gKFBJTCksIGNoZSByYXBwcmVzZW50YSBsYSBtaXN1cmEgc3RhbmRhcmQgZGVsbCdhbmFsaXNpIGVjb25vbWljYSBhIGxpdmVsbG8gbmF6aW9uYWxlIG8gbXVsdGluYXppb25hbGUu
Percentuale di VAL diretto o riferito alla supply chain con media e bassa dipendenza dalla natura, per settore industriale
Fonte: PwC

L'attuale tasso di estinzione è decine se non centinaia di volte superiore alla media degli ultimi 10 milioni di anni – e sta accelerando.3

Image
  • V0VGX05ld19OYXR1cmVfRWNvbm9teV9SZXBvcnRfMjAyMC5wZGYgKHdlZm9ydW0ub3JnKS4=
Fattori all'origine della perdita di natura e relativo impatto4:
Fonte: World Economic Forum, New Nature Economy Report, 2020.

Evoluzione dei rischi globali della perdita di biodiversità negli ultimi tre anni

Dall'analisi dei rischi ambientali emerge la convinzione sempre più diffusa che non è soltanto in aumento la probabilità che si verifichi una perdita di biodiversità, ma sembra destinata a crescere anche la gravità dei suoi impatti a livello globale. È arrivato il momento di agire:

Evoluzione del rischio di perdita di biodiversità negli ultimi tre anni
Fonte: World Economic Forum Global Risks Perception Survey 2019–2020.

Ai partecipanti al sondaggio è stato chiesto di valutare la probabilità di ogni singolo rischio globale su una scala da 1 a 5, dove 1 rappresenta un rischio con scarsissima probabilità di verificarsi e 5 un rischio con altissima probabilità di verificarsi. È stato inoltre chiesto ai partecipanti di valutare l'impatto dei singoli rischi globali su una sala da 1 a 5 (1: impatto minimo, 2: impatto lieve, 3: impatto moderato, 4: impatto severo e 5: impatto catastrofico).


Prevenire le pandemie ripristinando la biodiversità

Image

La perdita di biodiversità potrebbe aumentare la probabilità di altre pandemie con costi pesantissimi per l'economia mondiale, favorendo l'insediamento dei virus e diminuendo la capacità di resilienza alle malattie per via della diminuita diversità genetica5 .


Oggi gli investitori possono giocare un ruolo importantissimo nello sforzo per contenere la distruzione della biodiversità. Possono infatti destinare gli investimenti a società che offrono soluzioni e tecnologie utili per affrontare l'urgente necessità di mitigare la perdita di biodiversità e ripristinare gli ecosistemi.

Image

Nel mondo si utilizzano da 10,000 a 20,000 specie botaniche per la produzione di farmaci.6

  • R2xvYmFsIEJpb2RpdmVyc2l0eSBPdXRsb29rIDUsIEludGVyZ292ZXJubWVudGFsIFNjaWVuY2UtUG9saWN5IFBsYXRmb3JtIG9uIEJpb2RpdmVyc2l0eSBhbmQgRWNvc3lzdGVtIFNlcnZpY2VzIChJUEJFUyksIDIwMjAgZ2JvLTUtZW4ucGRmIChjYmQuIGludCku
  • TG9zcyBvZiBCaW9kaXZlcnNpdHkgRmFjdHM6IDE4IFdvcnJ5aW5nIFN0YXRpc3RpY3MgQWJvdXQgQmlvZGl2ZXJzaXR5IChlY29mcmllbmRseWhhYml0cy5jb20pLg==

Prendono forma iniziative a livello globale

Image

Governi e imprese stanno prendendo atto del problema. La Commissione europea raccomanda una riallocazione del capitale, togliendolo alle imprese dannose per l'ambiente e indirizzandolo verso quelle più virtuose rispetto alla biodiversità, con investimenti nella finanza sostenibile.7

 

  • RXVyb3BlYW4gQ29tbWlzc2lvbiBLbm93bGVkZ2UgQ2VudHJlIGZvciBCaW9kaXZlcnNpdHksIEp1bHkgMjAyMiBCcmllZiBtZSBvbiBiaW9kaXZlcnNpdHkgZmluYW5jaW5nIHwgS25vd2xlZGdlIGZvciBwb2xpY3kgKGV1cm9wYS5ldSku
Qua puoi scaricare l'intera infografica in formato pdf
Scarica l'infografica (1.83 MB)
INVESTIMENTI RESPONSABILI

Biodiversità

La riduzione di biodiversità comporta ingenti costi ambientali e sociali, che sottraggono ogni anno all'economia globale il 10% dell'intera produzione. Servono investimenti strategici da parte delle imprese per ripristinare e proteggere la biodiversità su scala globale.

Scopri di più

Ti potrebbe interessare

Ambiente

Siamo 8 miliardi: come nutrire il mondo proteggendo il pianeta?

  • A cura di Tu Quynh Ly
  • 20 Novembre 2022 (3 min di lettura)
Ambiente

Consentire la transizione attraverso l'azione per la biodiversità (Video)

  • A cura di AXA Investment Managers
  • 17 Novembre 2022 (5 min di lettura)
Ambiente

Perdita di biodiversità: come affrontare un rischio sistemico globale

  • A cura di Liudmila Strakodonskaya , Sian Long
  • 16 Novembre 2022 (7 min di lettura)

    Disclaimer

    Prima dell’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate, si prega di consultare il Prospetto e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID). Tali documenti, che descrivono anche i diritti degli investitori, possono essere consultati - per i fondi commercializzati in Italia - in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito internet www.axa-im.it e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede di AXA Investment Managers. Il Prospetto è disponibile in lingua italiana e in lingua inglese. Il KIID è disponibile nella lingua ufficiale locale del paese di distribuzione.

    I contenuti pubblicati nel presente sito internet hanno finalità informativa e non vanno intesi come ricerca in materia di investimenti o analisi su strumenti finanziari ai sensi della Direttiva MiFID II (2014/65/UE), raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto, alla sottoscrizione o alla vendita di strumenti finanziari o alla partecipazione a strategie commerciali da parte di AXA Investment Managers o di società ad essa affiliate, né la raccomandazione di una specifica strategia d'investimento o una raccomandazione personalizzata all'acquisto o alla vendita di titoli. L’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate è accettato soltanto se proveniente da investitori che siano in possesso dei requisiti richiesti ai sensi del prospetto informativo in vigore e della relativa documentazione di offerta.

    Il presente sito contiene informazioni parziali e le stime, le previsioni e i pareri qui espressi possono essere interpretati soggettivamente. Le informazioni fornite all’interno del presente sito non tengono conto degli obiettivi d’investimento individuali, della situazione finanziaria o di particolari bisogni del singolo utente. Qualsiasi opinione espressa nel presente sito internet non è una dichiarazione di fatto e non costituisce una consulenza di investimento. Le previsioni, le proiezioni o gli obiettivi sono solo indicativi e non sono garantiti in alcun modo. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono variare, sia in aumento che in diminuzione, e gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito.

    Ancorché AXA Investment Managers impieghi ogni ragionevole sforzo per far sì che le informazioni contenute nel presente sito internet siano aggiornate ed accurate alla data di pubblicazione, non viene rilasciata alcuna garanzia in ordine all’accuratezza, affidabilità o completezza delle informazioni ivi fornite. AXA Investment Managers declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite derivanti, direttamente od indirettamente, dall’utilizzo, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, delle informazioni e dei dati presenti sul sito.

    AXA Investment Managers non è responsabile dell’accuratezza dei contenuti di altri siti internet eventualmente collegati a questo sito. L’esistenza di un collegamento ad un altro sito non implica approvazione da parte di AXA Investment Managers delle informazioni ivi fornite. Il contenuto del presente sito, ivi inclusi i dati, le informazioni, i grafici, i documenti, le immagini, i loghi e il nome del dominio, è di proprietà esclusiva di AXA Investment Managers e, salvo diversa specificazione, è coperto da copyright e protetto da ogni altra regolamentazione inerente alla proprietà intellettuale. In nessun caso è consentita la copia, riproduzione o diffusione delle informazioni contenute nel presente sito.  

    AXA Investment Managers può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE.

    AXA Investment Managers si riserva il diritto di aggiornare o rivedere il contenuto del presente sito internet senza preavviso.

    A cura di AXA IM Paris – Sede Secondaria Italiana, Corso di Porta Romana, 68 – 20122- Milano, sito internet www.axa-im.it.

    © 2022 AXA Investment Managers. Tutti i diritti riservati.