Metaverso e medicina: la rivoluzione digitale che oggi è realtà

  • 07 Ottobre 2022 (5 min di lettura)

La medicina è uno dei settori in cui le applicazioni digitali del metaverso sono già una realtà. L’ospedale San Matteo di Pavia, per esempio, è dotato di un laboratorio di stampa in 3D in cui vengono ricreati gli organi sulla base di immagini diagnostiche. Si stima che entro il 2030 l’universo “healthcare” del metaverso raggiungerà un valore di 5,37 miliardi di dollari.

Immagini più realistiche a disposizione del settore medico, interazione dei medici con le immagini virtuali, simulazioni: le nuove tecnologie digitali applicate al settore sanitario dischiudono possibilità fino a pochi decenni fa impensabili. Per esempio, chi avrebbe immaginato che un medico potesse un giorno fare un viaggio virtuale nel cervello di un paziente, sentirne i tessuti, gli ostacoli che incontrerebbe nell’operare? Oggi, grazie all’uso di strumenti visivi della realtà virtuale e di altri hardware che danno feedback tattili, medici e chirurghi sono in grado non solo di vedere immagini tridimensionali (per esempio la sezione di un cervello in 3D) ma addirittura di interagire con esse come fossero reali.

“La tridimensionalità di queste immagini permette un’interazione non solo visiva, ma vera e propria, attraverso strumenti che danno a un chirurgo una retroazione tattile”, commenta il professor Giovanni Magenes, ordinario di Bioingegneria elettronica e informatica all’Università di Pavia. In sostanza, un chirurgo ha la possibilità di simulare in tutto un’operazione attraverso l’ambiente “immersivo” della realtà virtuale. “Oltre a questo, c’è anche tutta la parte di riproduzione industriale”, aggiunge Magenes, ospite di AXA IM ad Efpa 2022, ricordando che la tecnologia permette, per esempio, di stampare in 3D addirittura un intero organo.

Image

L’Italia non è rimasta indietro in questo campo. L’ospedale San Matteo di Pavia, sottolinea il professore, ha un laboratorio di stampa 3D in cui vengono ricreati gli organi sulla base delle immagini diagnostiche tratte dai pazienti.

 

Il boom del mercato dell’healthcare nel metaverso

Nel rapporto “Healthcare in the Metaverse” del Market Research Future, uscito ad agosto, si prevede che questo mercato del metaverso, relativo alla salute, crescerà del 48,3% CAGR entro il 2030, per un valore di 5,37 miliardi di dollari.

Secondo il rapporto, la nuova tecnologia porterà un cambiamento radicale nell’healthcare, offrendo una migliore precisione chirurgica, aprendo nuovi canali di cura e abbassando i costi, al tempo stesso generando benefici per i pazienti.

Un altro rapporto, pubblicato a giugno da McKinsey, evidenzia che entro il 2030, il valore di tutto il settore globale del metaverso potrebbe raggiungere la cifra di 5 trilioni di dollari. Gli investimenti nel metaverso sono più che raddoppiati (oltre $120 miliardi) quest’anno rispetto al 2021.

AXA IM da anni considera l’innovazione tecnologica uno dei pilastri in cui investire per la crescita sul lungo periodo. Per questo ha creato la nuova strategia AXA WF Metaverse, con l’obiettivo di offrire ai clienti l’opportunità di accedere a questa nuova frontiera di Internet che, sempre secondo McKinsey, avrà un impatto significativo sia sul mondo del business che sulle nostre vite personali. A proposito di business, il 25% dei senior executives intervistati da McKinsey prevede che nei prossimi 5 anni più del 15% dei profitti societari arriverà dal metaverso.

Image

Fonte: AXA IM, ottobre 2022. 

 

Come investiamo

Abbiamo individuato quattro settori principali all’interno del metaverso - Gaming, Social networking, Lavoro e Enabling - tutti accomunati dalla potenziale offerta di opportunità d'investimento a lungo termine.

AXA WF Metaverse è un fondo azionario multi-cap gestito attivamente, senza vincoli, che consente di investire in questi settori. Il fondo offre esposizione a un’ampia gamma di società con immenso potenziale di rivoluzionare il modo in cui lavoriamo, giochiamo e socializziamo. Cerchiamo opportunità di crescita nel lungo termine sia nei mercati sviluppati che in quelli emergenti legati all’universo d’investimento del metaverso.

Image

Fonte: AXA IM, ottobre 2022. 

 

Come con qualsiasi tema di crescita a lungo termine, tra le società esposte al metaverso potranno esserci vincitori e vinti, in base all'evoluzione nel tempo di questo universo d'investimento. Per questo, ancora una volta, la selezione titoli è estremamente importante.

Il nostro approccio d’investimento sfrutta la ricerca qualitativa di AXA IM Equity per catturare le opportunità di crescita del metaverso. L’universo d’investimento della strategia è di circa 250 titoli, tra i quali selezioniamo i 40-60 migliori in base alla nostra ricerca fondamentale.1

Image

Fonte: AXA IM, ottobre 2022. Immagini: AXA IM. A soli scopi illustrativi.

 

Tre ragioni per investire in AXA WF Metaverse:

  1. Un tema d’investimento ben definito e in espansione, con tre potenti driver: scoperte tecnologiche innovative, crescente accettazione da parte del consumatore, e su scala significativa.
  2. Una strategia unica con 4 sotto-temi chiave: Gaming, Socializzazione, Lavoro, Enabler.
  3. Facciamo leva sulla competenza di AXA IM Equity nella gestione di strategie basate su tecnologie dirompenti, focalizzate su diversi temi e innovazioni.
  • Rm9udGU6IEFYQSBJTSwgb3R0b2JyZSAyMDIyLiBDbGFzc2lmaWNoaWFtbyBsZSBhemllbmRlIGNoZSBoYW5ubyB1biBmYXR0dXJhdG8gZGVyaXZhbnRlIHBlciBvbHRyZSBpbCA1MCUgZGFsIE1ldGF2ZXJzZSBjb21lIGF6aWVuZGUgY29uIHVuIGVsZXZhdG8gbGl2ZWxsbyBkaSBwdXJlenphIGRlbCB0ZW1hIChpLmUuIGxhIG1hZ2dpb3IgcGFydGUgZGVsIGZhdHR1cmF0byB2aWVuZSBkYSB1bmEgZXNwb3NpemlvbmUgZGlyZXR0YSBhbCB0ZW1hKS4gVHJhIGlsIDEwLTUwJSB2aWVuZSBjbGFzc2lmaWNhdG8gY29tZSBsaXZlbGxvIG1lZGlvIGRpIHB1cmV6emEgZGVsIHRlbWEu
Azionario tematico

Metaverso

Il metaverso è una nuova, concreta ed entusiasmante opportunità trainata da società dinamiche che, a nostro avviso, hanno il potenziale per generare un forte crescita del settore nei prossimi decenni.

Scopri di più

Ti potrebbe interessare

Tecnologia

Vivremo (davvero) nel metaverso? Una guida semplice su come funzionerà

  • A cura di Pauline Llandric
  • 19 Luglio 2022 (5 min di lettura)
Azioni

Il metaverso: un mercato troppo grande per essere ignorato

  • A cura di AXA Investment Managers
  • 02 Settembre 2022 (5 min di lettura)
Tecnologia

Metaverse, mondi virtuali e opportunità reali: il gaming

  • A cura di Pauline Llandric
  • 21 Settembre 2022 (5 min di lettura)

    Rischi principali

    Rischio di controparte: rischio di fallimento, di insolvenza o di inadempimento di una delle controparti del fondo, che potrebbe comportare un mancato pagamento o una mancata consegna.

    Rischi dei mercati emergenti: i mercati emergenti o i paesi meno sviluppati possono incontrare più difficoltà sul fronte politico, economico o strutturale dei paesi sviluppati. Di conseguenza, l'investimento in questi paesi può provocare maggiori oscillazioni del valore del fondo rispetto agli investimenti in paesi più sviluppati.

    Impatto di tecniche quali i derivati: alcune strategie di gestione comportano rischi specifici, come il rischio di liquidità, il rischio di credito, il rischio di controparte, i rischi legali, il rischio di valutazione, il rischio operativo e i rischi connessi agli strumenti sottostanti.

    L'uso di tali strategie può comportare il ricorso alla leva finanziaria, che può amplificare l'effetto delle oscillazioni di mercato sul Comparto, con un elevato rischio di perdite.

    Disclaimer

    Prima dell’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate, si prega di consultare il Prospetto e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID). Tali documenti, che descrivono anche i diritti degli investitori, possono essere consultati - per i fondi commercializzati in Italia - in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito internet www.axa-im.it e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede di AXA Investment Managers. Il Prospetto è disponibile in lingua italiana e in lingua inglese. Il KIID è disponibile nella lingua ufficiale locale del paese di distribuzione.

    I contenuti pubblicati nel presente sito internet hanno finalità informativa e non vanno intesi come ricerca in materia di investimenti o analisi su strumenti finanziari ai sensi della Direttiva MiFID II (2014/65/UE), raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto, alla sottoscrizione o alla vendita di strumenti finanziari o alla partecipazione a strategie commerciali da parte di AXA Investment Managers o di società ad essa affiliate, né la raccomandazione di una specifica strategia d'investimento o una raccomandazione personalizzata all'acquisto o alla vendita di titoli. L’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate è accettato soltanto se proveniente da investitori che siano in possesso dei requisiti richiesti ai sensi del prospetto informativo in vigore e della relativa documentazione di offerta.

    Il presente sito contiene informazioni parziali e le stime, le previsioni e i pareri qui espressi possono essere interpretati soggettivamente. Le informazioni fornite all’interno del presente sito non tengono conto degli obiettivi d’investimento individuali, della situazione finanziaria o di particolari bisogni del singolo utente. Qualsiasi opinione espressa nel presente sito internet non è una dichiarazione di fatto e non costituisce una consulenza di investimento. Le previsioni, le proiezioni o gli obiettivi sono solo indicativi e non sono garantiti in alcun modo. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono variare, sia in aumento che in diminuzione, e gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito.

    Ancorché AXA Investment Managers impieghi ogni ragionevole sforzo per far sì che le informazioni contenute nel presente sito internet siano aggiornate ed accurate alla data di pubblicazione, non viene rilasciata alcuna garanzia in ordine all’accuratezza, affidabilità o completezza delle informazioni ivi fornite. AXA Investment Managers declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite derivanti, direttamente od indirettamente, dall’utilizzo, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, delle informazioni e dei dati presenti sul sito.

    AXA Investment Managers non è responsabile dell’accuratezza dei contenuti di altri siti internet eventualmente collegati a questo sito. L’esistenza di un collegamento ad un altro sito non implica approvazione da parte di AXA Investment Managers delle informazioni ivi fornite. Il contenuto del presente sito, ivi inclusi i dati, le informazioni, i grafici, i documenti, le immagini, i loghi e il nome del dominio, è di proprietà esclusiva di AXA Investment Managers e, salvo diversa specificazione, è coperto da copyright e protetto da ogni altra regolamentazione inerente alla proprietà intellettuale. In nessun caso è consentita la copia, riproduzione o diffusione delle informazioni contenute nel presente sito.  

    AXA Investment Managers può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE.

    AXA Investment Managers si riserva il diritto di aggiornare o rivedere il contenuto del presente sito internet senza preavviso.

    A cura di AXA IM Paris – Sede Secondaria Italiana, Corso di Porta Romana, 68 – 20122- Milano, sito internet www.axa-im.it.

    © 2022 AXA Investment Managers. Tutti i diritti riservati.

    Contenuto riservato ad investitori professionali

    Questa sezione del sito potrebbe contenere informazioni non appropriate e di non immediata comprensione per gli investitori retail. Confermo di essere un investitore professionale, come definito dall'art. 35 della Delibera Consob n. 20307 del 15 febbraio 2018, di essere in possesso delle conoscenze e dell’esperienza di investimento necessarie associate a tale profilo.