Qualità e bassa volatilità: fattori chiave per un rendimento sostenibile

  • 25 Luglio 2023 (5 min di lettura)

Un investimento davvero sostenibile dovrebbe considerare tre aspetti: finanziario, impatto ambientale, e costi. A nostro parere, puntare su qualità e bassa volatilità attraverso una gestione attiva e un approccio sistematico potrebbe consentire di sovraperformare il mercato, ma con meno rischio. Si tratta quindi di una strategia adatta a investitori con meno propensione al rischio.

 

Cosa intendiamo per strategia azionaria "sostenibile"?

Sostenibilità è un termine ampio, ma per gli investitori in genere si intende una strategia di investimento che integra principi ESG (considerazioni ambientali, sociali e di governance), nella selezione o esclusione di singoli titoli. Ma crediamo che possa e debba significare di più. Riteniamo che un investimento sostenibile sia quello che gli investitori possono mantenere nel lungo periodo e poggi su tre pilastri.

Innanzitutto, quello finanziario. La nostra strategia di QI azionario sostenibile cerca di investire in società di elevata qualità con bassa volatilità del prezzo delle azioni, poiché riteniamo che possano offrire una crescita sostenibile nel lungo termine. Consideriamo la redditività storica e quindi utilizziamo i dati di revisione del bilancio e degli utili, tra le altre informazioni, per capire se ciò potrebbe cambiare. In altre parole, cerchiamo di capire come gli utili possano essere sostenibili in futuro. Acquisiamo elementi delle informazioni ESG includendo anche i dati sulla diversità del Consiglio di amministrazione.

Il secondo pilastro è l'impronta ambientale. Integriamo le rigorose politiche ESG di AXA IM in tutti i nostri fondi comuni, ma durante la costruzione dei portafogli, ove possibile, cerchiamo di ottenere un punteggio ESG migliore del benchmark e un'intensità idrica e di carbonio più bassa rispetto al benchmark di un fondo. Il nostro obiettivo in questo caso è investire in società che stanno contribuendo positivamente ai principi ESG evitando i cattivi player, poiché riteniamo che ciò comporti rischi a lungo termine derivanti da multe, interventi normativi, e altro ancora.

Infine, AXA WF Sustainable Equity QI è una strategia attiva, e crediamo che l’effetto delle commissioni non debba offuscare i rendimenti che generiamo per i nostri clienti. Conseguentemente, l’abbiamo ideata facendo in modo che sia a basso costo da implementare e che sia gestita con un basso turnover di azioni per ridurre i costi di transazione. Questo secondo noi rende competitiva la nostra strategia rispetto alle alternative esistenti, passive o attive.

Considerati nel loro insieme, la triade di utili sostenibili, integrazione dei principi ESG ed efficacia circa i costi costituisce un investimento sostenibile che può essere mantenuto nel lungo periodo.

 

Image

 

Alla ricerca di una crescita modesta ma costante, attraverso le incertezze del mercato

Sono state pubblicate molte ricerche sui meriti del “Factor Investing”, vale a dire dell'utilizzo dei fattori in una strategia d’investimento. Principalmente, aiutano a identificare le caratteristiche comuni delle società che offrono uno storico e persistente premio per il rischio.

Il “Factor Investing” quindi può avere il potenziale di far meglio del mercato. Questo tuttavia può portare una serie di rischi, o di volatilità. Nella strategia AXA WF Sustainable Equity QI, uniamo esplicitamente due intuizioni sui fattori - qualità e bassa volatilità - poiché riteniamo che questa combinazione possa potenzialmente sovraperformare il mercato, ma con meno rischi.

Non è sempre vero che a un maggior rischio corrisponde un maggior rendimento. I titoli a più alta volatilità possono subire oscillazioni di rendimento che distruggono la ricchezza: forti aumenti di prezzo sono empiricamente spesso seguiti da forti ribassi. Cerchiamo quindi di evitare le società con prezzi azionari volatili e ci concentriamo su parti del mercato che tendono a non subire queste oscillazioni nel sentiment degli investitori. Investire in titoli meno volatili contribuisce a migliorare il profilo di rischio del portafoglio e riduce l’esposizione alle fasi di ribasso dei mercati.

Investire in società con un’elevata sostenibilità degli utili può contribuire al carattere difensivo del portafoglio nelle fasi di ribasso, catturando al tempo stesso eventuali rendimenti.

 

Investimento sostenibile con AXA WF Sustainable Equity QI

AXA WF Sustainable Equity QI è una strategia azionaria adatta a rappresentare la componente centrale di un’allocazione difensiva per periodi d’incertezza. Utilizziamo una formula avanzata di “factor investing” per individuare società che fanno utili sostenibili e di qualità elevata, focalizzandoci su quelle che offrono quotazioni azionarie meno volatili.

La sostenibilità, però, non è solo questione di guadagni, e la nostra analisi integra anche criteri ambientali, sociali e di governance (ESG). Ne deriva un fondo concepito per generare una crescita corretta per il rischio interessante e a basso costo, nel lungo termine e in più cicli di mercato, con un’impronta ambientale inferiore a quella del suo benchmark, l’indice MSCI World.


Per ulteriori informazioni sul prodotto (performance, documenti correlati, ecc.), visita il nostro Fund Center >>

Investimento fattoriale

Sustainable Equity QI

Le soluzioni fattoriali ‘low volatility’ e ‘quality’ possono offrire un’esposizione diversificata, efficiente e difensiva ai mercati azionari globali.

Scopri di più

Ti potrebbe interessare

Azioni

Azionario: mercati data dependent, rassicurati da miglioramento eurozona

  • A cura di Gilles Guibout
  • 09 Maggio 2024 (5 min di lettura)
Azioni

Azionario: i mercati festeggiano la resilienza dell’economia e i tassi fermi

  • A cura di Gilles Guibout
  • 19 Aprile 2024 (5 min di lettura)
Azioni

Azionario: la buona salute delle imprese contribuisce al rialzo

  • A cura di Gilles Guibout
  • 14 Marzo 2024 (3 min di lettura)

    Informazioni importanti

    I fondi menzionati fanno capo ad AXA WORLD FUNDS, SICAV di diritto lussemburghese UCITS IV approvata dalla CSSF, iscritta al "Registre de Commerce et des Sociétés" con numero B. 63.116, avente sede legale al 49, avenue J.F Kennedy L-1885 Lussemburgo, armonizzata ai sensi della direttiva 2009/65/CE le cui azioni sono ammesse alla commercializzazione in Italia. La Società è gestita da AXA Investment Managers Paris, società di diritto francese, con sede legale in Tour Majunga - La Défense 9 - 6, place de la Pyramide - 92800 Puteaux, iscritta al Registro delle imprese di Nanterre con il numero 353 534 506, e società di gestione di portafogli autorizzata dall’AMF con n. GP 92-008 in data 7 aprile 1992.

     

    Fattori di rischio — AXA WF Sustainable Equity QI

    Rischio di controparte: rischio di bancarotta, di insolvenza o di inadempimento delle controparti del Comparto ai rispettivi impegni di pagamento o di consegna.

    Rischio legato al metodo e al modello: si richiama l’attenzione sul fatto che la strategia è basata sull’utilizzo di un modello proprietario di selezione dei titoli azionari. L’efficacia del modello non è garantita e non è detto che l’utilizzo del modello consenta di realizzare l’obiettivo dell’investimento.

    Rischio operativo: il rischio che alcuni processi operativi, ivi inclusi quelli relativi alla protezione degli investimenti, possano essere inefficaci e portare a perdite.

    I dati ESG utilizzati nel processo d’investimento sono basati su metodologie ESG che in parte utilizzano dati di terzi, mentre in alcuni casi sono sviluppate internamente. Tali metodologie sono soggettive e possono variare nel tempo. Nonostante diverse iniziative, l’assenza di definizioni armonizzate può rendere eterogenei i criteri ESG. In questo senso, le diverse strategie d’investimento che utilizzano criteri ESG e che pubblicano dati ESG sono difficilmente comparabili tra loro. Le strategie che integrano criteri ESG e quelle che integrano criteri di sviluppo sostenibile possono utilizzare dati ESG apparentemente simili, ma che devono essere distinti in quanto il metodo di calcolo utilizzato potrebbe essere diverso.

    Disclaimer

    Prima dell’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate, si prega di consultare il Prospetto e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KID). Tali documenti, che descrivono anche i diritti degli investitori, possono essere consultati - per i fondi commercializzati in Italia - in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito internet www.axa-im.it e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede di AXA Investment Managers. Il Prospetto è disponibile in lingua italiana e in lingua inglese. Il KID è disponibile nella lingua ufficiale locale del paese di distribuzione. Maggiori informazioni sulla politica dei reclami di AXA IM sono al seguente link: https://www.axa-im.it/avvertenze-legali/gestione-reclami. La sintesi dei diritti dell'investitore in inglese è disponibile sul sito web di AXA IM https://www.axa-im.com/important-information/summary-investor-rights.

    I contenuti pubblicati nel presente sito internet hanno finalità informativa e non vanno intesi come ricerca in materia di investimenti o analisi su strumenti finanziari ai sensi della Direttiva MiFID II (2014/65/UE), raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto, alla sottoscrizione o alla vendita di strumenti finanziari o alla partecipazione a strategie commerciali da parte di AXA Investment Managers o di società ad essa affiliate, né la raccomandazione di una specifica strategia d'investimento o una raccomandazione personalizzata all'acquisto o alla vendita di titoli. L’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate è accettato soltanto se proveniente da investitori che siano in possesso dei requisiti richiesti ai sensi del prospetto informativo in vigore e della relativa documentazione di offerta.

    Il presente sito contiene informazioni parziali e le stime, le previsioni e i pareri qui espressi possono essere interpretati soggettivamente. Le informazioni fornite all’interno del presente sito non tengono conto degli obiettivi d’investimento individuali, della situazione finanziaria o di particolari bisogni del singolo utente. Qualsiasi opinione espressa nel presente sito internet non è una dichiarazione di fatto e non costituisce una consulenza di investimento. Le previsioni, le proiezioni o gli obiettivi sono solo indicativi e non sono garantiti in alcun modo. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono variare, sia in aumento che in diminuzione, e gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito.

    Ancorché AXA Investment Managers impieghi ogni ragionevole sforzo per far sì che le informazioni contenute nel presente sito internet siano aggiornate ed accurate alla data di pubblicazione, non viene rilasciata alcuna garanzia in ordine all’accuratezza, affidabilità o completezza delle informazioni ivi fornite. AXA Investment Managers declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite derivanti, direttamente od indirettamente, dall’utilizzo, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, delle informazioni e dei dati presenti sul sito.

    AXA Investment Managers non è responsabile dell’accuratezza dei contenuti di altri siti internet eventualmente collegati a questo sito. L’esistenza di un collegamento ad un altro sito non implica approvazione da parte di AXA Investment Managers delle informazioni ivi fornite. Il contenuto del presente sito, ivi inclusi i dati, le informazioni, i grafici, i documenti, le immagini, i loghi e il nome del dominio, è di proprietà esclusiva di AXA Investment Managers e, salvo diversa specificazione, è coperto da copyright e protetto da ogni altra regolamentazione inerente alla proprietà intellettuale. In nessun caso è consentita la copia, riproduzione o diffusione delle informazioni contenute nel presente sito.  

    AXA Investment Managers può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE.

    AXA Investment Managers si riserva il diritto di aggiornare o rivedere il contenuto del presente sito internet senza preavviso.

    A cura di AXA IM Paris – Sede Secondaria Italiana, Corso di Porta Romana, 68 - 20122 - Milano, sito internet www.axa-im.it.

    © 2024 AXA Investment Managers. Tutti i diritti riservati.

    Contenuto riservato ad investitori professionali

    Questa sezione del sito potrebbe contenere informazioni non appropriate e di non immediata comprensione per gli investitori retail. Confermo di essere un investitore professionale, come definito dall'art. 35 della Delibera Consob n. 20307 del 15 febbraio 2018, di essere in possesso delle conoscenze e dell’esperienza di investimento necessarie associate a tale profilo.