Active ETFs: An increasingly important part of the investment landscape

  • 31 Agosto 2022 (5 min di lettura)

Actively managed exchange-traded funds (ETF) are further embedding themselves into the investment landscape – something we expect to continue apace given their particular characteristics and the ongoing digitalisation of asset management.

The global ETF market has been on an upward trajectory for some time and consultancy group PwC estimates that it could top $20trn of assets under management by 2026 – a 100% rise on the $10trn recorded in 2021.1

But while the bulk of this market presently consists of passive funds, we believe the potential for growth in active ETFs is huge.

The active market

Active ETFs aim to outperform a benchmark within an ETF wrapper, reflecting a model portfolio rather than an index. They are not new, and have in fact been around since 2008, but are now enjoying growing investor interest.

Active funds now account for 3% of the global ETF market - around $300bn.2 While this is still relatively small, it is double 2019’s tally and according to analyst Morningstar, although active ETFs represent 2% of all active investment funds, they accounted for 35% of active fund inflows in 2021.3

This is impressive growth, and we believe flows into active ETFs should continue; economic uncertainty and volatility continues to trouble markets and under such conditions, we believe investors are more likely to seek out active funds to help them navigate the tricky environment. 

Accessing sustainability and thematic factors

In our view, one of the key attractions of active ETFs is they can give investors access to a variety of key investment themes within an ETF framework – for example, bringing added value in terms of responsible investing capabilities, when they are not constrained by any benchmark.

We also believe that active ETFs targeting sustainability  are a particularly  exciting area, given investors are placing an increasing amount of importance on responsible investing, alongside their financial objectives.

Similarly, thematic active ETFs, which focus on long-term trends such as digitalisation and demographics, are gaining in number, and popularity. A PwC survey found that thematic ETFs, including sustainability focused vehicles, are ranked either first or second in terms of expected investor demand over the next two to three years in all the markets it analysed.4

Liquidity and digitalisation

As well as innovation in the sector, there are other factors driving growth in the active ETF market – trends that we believe will continue.

ETFs can give more flexibility to clients who need it, due to their additional liquidity, and ability to trade intra-day. They are also transparent because in most markets, holdings are published daily.

The market is also benefiting from the long-term trend of increased digitalisation, something we are experiencing in almost every aspect of our daily lives – and in the asset management industry. The emergence of online brokerage platforms, as well as banking disintermediation and blockchain technology, is transforming the way funds are distributed, and we believe the asset management industry’s ongoing digital evolution is another significant growth driver.

We believe ETFs can potentially address many investors’ future needs, and the market trend is clear – active ETFs look set to become an increasingly important part of investors’ portfolios in the coming years.

 

  • U291cmNlOiA8YSBocmVmPSJodHRwczovL3d3dy5wd2MuY29tL2d4L2VuL2ZpbmFuY2lhbC1zZXJ2aWNlcy9wdWJsaWNhdGlvbnMvYXNzZXRzL0VURl8yMDI2X1B3Qy5wZGYiPmh0dHBzOi8vd3d3LnB3Yy5jb20vZ3gvZW4vZmluYW5jaWFsLXNlcnZpY2VzL3B1YmxpY2F0aW9ucy9hc3NldHMvRVRGXzIwMjZfUHdDLnBkZjwvYT4=
  • U291cmNlOiBBWEEgSU0gUHJvZHVjdCBJbnRlbGxpZ2VuY2UsIE1vcm5pbmdzdGFyIERpcmVjdA==
  • U291cmNlOiA8YSBocmVmPSJodHRwczovL3d3dy5tb3JuaW5nc3Rhci5jb20vYXJ0aWNsZXMvMTA3OTc3NS83LWNoYXJ0cy1vbi10aGUtcmFwaWQtYXNjZW50LW9mLWFjdGl2ZS1ldGZzIj5odHRwczovL3d3dy5tb3JuaW5nc3Rhci5jb20vYXJ0aWNsZXMvMTA3OTc3NS83LWNoYXJ0cy1vbi10aGUtcmFwaWQtYXNjZW50LW9mLWFjdGl2ZS1ldGZzPC9hPg==
  • U2VlIHNvdXJjZSAx

    Disclaimer

    Prima dell’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate, si prega di consultare il Prospetto e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID). Tali documenti, che descrivono anche i diritti degli investitori, possono essere consultati - per i fondi commercializzati in Italia - in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito internet www.axa-im.it e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede di AXA Investment Managers. Il Prospetto è disponibile in lingua italiana e in lingua inglese. Il KIID è disponibile nella lingua ufficiale locale del paese di distribuzione.

    I contenuti pubblicati nel presente sito internet hanno finalità informativa e non vanno intesi come ricerca in materia di investimenti o analisi su strumenti finanziari ai sensi della Direttiva MiFID II (2014/65/UE), raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto, alla sottoscrizione o alla vendita di strumenti finanziari o alla partecipazione a strategie commerciali da parte di AXA Investment Managers o di società ad essa affiliate, né la raccomandazione di una specifica strategia d'investimento o una raccomandazione personalizzata all'acquisto o alla vendita di titoli. L’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate è accettato soltanto se proveniente da investitori che siano in possesso dei requisiti richiesti ai sensi del prospetto informativo in vigore e della relativa documentazione di offerta.

    Il presente sito contiene informazioni parziali e le stime, le previsioni e i pareri qui espressi possono essere interpretati soggettivamente. Le informazioni fornite all’interno del presente sito non tengono conto degli obiettivi d’investimento individuali, della situazione finanziaria o di particolari bisogni del singolo utente. Qualsiasi opinione espressa nel presente sito internet non è una dichiarazione di fatto e non costituisce una consulenza di investimento. Le previsioni, le proiezioni o gli obiettivi sono solo indicativi e non sono garantiti in alcun modo. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono variare, sia in aumento che in diminuzione, e gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito.

    Ancorché AXA Investment Managers impieghi ogni ragionevole sforzo per far sì che le informazioni contenute nel presente sito internet siano aggiornate ed accurate alla data di pubblicazione, non viene rilasciata alcuna garanzia in ordine all’accuratezza, affidabilità o completezza delle informazioni ivi fornite. AXA Investment Managers declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite derivanti, direttamente od indirettamente, dall’utilizzo, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, delle informazioni e dei dati presenti sul sito.

    AXA Investment Managers non è responsabile dell’accuratezza dei contenuti di altri siti internet eventualmente collegati a questo sito. L’esistenza di un collegamento ad un altro sito non implica approvazione da parte di AXA Investment Managers delle informazioni ivi fornite. Il contenuto del presente sito, ivi inclusi i dati, le informazioni, i grafici, i documenti, le immagini, i loghi e il nome del dominio, è di proprietà esclusiva di AXA Investment Managers e, salvo diversa specificazione, è coperto da copyright e protetto da ogni altra regolamentazione inerente alla proprietà intellettuale. In nessun caso è consentita la copia, riproduzione o diffusione delle informazioni contenute nel presente sito.  

    AXA Investment Managers può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE.

    AXA Investment Managers si riserva il diritto di aggiornare o rivedere il contenuto del presente sito internet senza preavviso.

    A cura di AXA IM Paris – Sede Secondaria Italiana, Corso di Porta Romana, 68 – 20122- Milano, sito internet www.axa-im.it.

    © 2022 AXA Investment Managers. Tutti i diritti riservati.