Glossario

  • 01 Gennaio 2020 (15 min di lettura)

A

A contribuzione definita

Fondo pensionistico la cui liquidazione agli aderenti durante il pensionamento è basata sull'ammontare dei contributi versati e della crescita degli investimenti maturata per tutta la durata del piano

A prestazione definita

Fondo pensionistico che paga agli aderenti una rendita regolare e predeterminata per tutta la durata della pensione

Agenzia di rating

Società che fornisce analisi approfondite dei rendiconti finanziari di società e governi, e valuta la loro capacità di ripagare i debiti: le 3 principali sono Moody's, Standard & Poor's e Fitch

AIFMD / Direttiva per i gestori di fondi comuni alternativi

Direttiva europea che mira ad armonizzare il quadro normativo per la sorveglianza e il controllo di fondi di investimento alternativi quali private equity e hedge fund

Alfa

Parte di rendimento che non può essere spiegata da esposizioni a fattori di rischio. Si tratta di una misura della anomalia di prezzo o della competenza di un gestore nel battere l’indice di riferimento.

Allocazione ottimale del portafoglio

Ripartizione degli asset all'interno di un portafoglio che massimizza un indicatore di preferenza degli obiettivi di investimento di un investitore, di solito il profilo di rischio e rendimento

Analisi bottom-up

Metodo di analisi che parte dall'osservazione di dati microeconomici di piccoli elementi (per esempio emittenti), in prima battuta, e poi analizza i dati macroeconomici che possono influenzare l'intero settore o paese

Analisi fondamentale

Metodo di previsione dei prezzi

Analisi quantitativa

Metodo di previsione dei prezzi

Analisi tecnica

Metodo di previsione dei prezzi

Analisi top-down

Metodo di analisi che parte dall'osservazione di dati macroeconomici e poi analizza in dettagli i dati microeconomici

Anomalia di prezzo

Differenza di prezzo rispetto al valore fondamentale

Anticiclica

Quantità economica con una correlazione negativa con le condizioni complessive dell'economia

Asimmetria

Misura di quanto asimmetricamente siano distribuiti i rendimenti

Ask o offerta di vendita

Prezzo che il venditore è disposto ad accettare per un titolo, noto anche come prezzo di offerta. Nell'offerta saranno generalmente indicati sia il prezzo sia la quantità del titolo che si desidera vendere a quel prezzo.

Asset

Risorsa con un valore economico che un investitore privato, una società o un paese possiede o controlla nell'aspettativa che in futuro fornisca un profitto

Asset allocation

Distribuzione diversificata dei beni all'interno di un portafoglio

Asset allocation strategica

Asset allocation a lungo termine che dovrebbe fornire il necessario profilo di rischio e rendimento del portafoglio nel lungo termine, attraverso ribilanciamenti e rettifiche non frequenti

Asset allocation tattica

Processo che devia dall’asset allocation strategica a lungo termine e si pone l’obiettivo di ottimizzare la performance nel breve periodo

Asset class

Gruppo di titoli che presentano caratteristiche simili, si comportano allo stesso modo nel mercato e sono soggetti alle stesse leggi e agli stessi regolamenti.

Asset sottostante

Termine utilizzato per i derivati. Un derivato è uno strumento finanziario il cui prezzo si basa (derivato) su un altro asset. L'asset sottostante è lo strumento finanziario (ad esempio, azioni, future, materie prime, valuta, indice) su cui è basato il prezzo del derivato

Assicurato

Titolare di un contratto o di una polizza di assicurazione

Asta

Sistema in cui i potenziali acquirenti competono facendo offerte sui titoli

Attribuzione della performance

Metodo di scomposizione delle componenti del rendimento di un fondo rispetto ad un benchmark per determinare dove il gestore sia riuscito a generare sovra o sottoperformance

Autorità di vigilanza

Istituto che supervisiona e controlla i sistemi finanziari e i mercati

Avversione al rischio

Tendenza soggettiva degli investitori ad evitare i rischi

Azione

Quota di proprietà di una società ad azionariato diffuso (quotata in borsa) o privata (non quotata)

Azione growth

Azione di una società che ha un elevato rapporto tra il valore di mercato e i suoi utili o il suo valore contabile.

Azione ordinaria

Implica il diritto di voto esercitabile sulle decisioni aziendali

Azione privilegiata

Non implica il diritto di voto ma il riconoscimento legale del diritto a ricevere una determinata quota di dividendi prima che essi vengano pagati agli altri azionisti

Azione value

Azione di una società che ha un basso rapporto tra il valore di mercato e i suoi utili o il suo valore contabile.

Azionista

Persona, società o altro ente che possiede almeno una quota azionaria di una società

 

B

Banca

Categoria di investitori istituzionali

Banca centrale

Ente preposto al controllo del sistema monetario di una nazione

Bando di gara

Tipo di sollecitazione di offerta in cui una società o organizzazione annuncia di avere disponibilità di fondi per un determinato progetto o programma chiedendo alle società di presentare un’offerta per il completamento del progetto. Nella RFP vengono delineati il procedimento di gara e i termini del contratto, e vengono fornite indicazioni su come l'offerta deve essere strutturata e presentata

Basato sugli ordini

Mercato in cui vengono visualizzati tutti gli ordini sia degli acquirenti che dei venditori specificando a quale prezzo e in che quantità essi sono disposti ad acquistare o vendere un titolo

Basato sulle quotazioni

Mercato in cui i prezzi sono determinati dalle quotazioni di domanda e offerta effettuate da market maker, dealer o specialisti

Best execution

Responsabilità di fornire ai propri clienti l'esecuzione di ordini più vantaggiosa

Beta

Nel CAPM, il beta è una misura della volatilità, o del rischio sistematico, di un titolo o di un portafoglio rispetto al mercato nel suo complesso. In generale, fa riferimento all'esposizione statistica di un titolo o di un portafoglio ad un fattore di rischio.

Bid o offerta di acquisto

Offerta fatta da un investitore, un trader o un dealer per acquistare un titolo. Nell'offerta saranno indicati sia il prezzo al quale il compratore è disposto ad acquistare il titolo sia la quantità da acquistare

Broker

Società che applica commissioni per l'esecuzione di ordini di acquisto e di vendita presentati da investitori

Buono del Tesoro

Obbligazione a breve termine emessa da una nazione, con scadenza inferiore all'anno

 

C

Cap

Limiti massimi

Capital Asset Pricing Model (CAPM)

Modello di determinazione dei prezzi degli strumenti finanziari in cui il sovrarendimento previsto di un asset rispetto al tasso privo di rischio è dato dal prodotto del suo beta, una misura della sua esposizione al rischio sistematico, per il sovrarendimento previsto rispetto al tasso privo di rischio ponderato per il valore del portafoglio di mercato

Capitale iniziale (seed money)

Investimento iniziale richiesto per il lancio di un nuovo prodotto

Capitalizzazione di mercato

Valore totale di mercato di tutte le azioni emesse da una società. La capitalizzazione di mercato è calcolata moltiplicando le azioni emesse da una società per il prezzo corrente di mercato di una azione.

Cassa di compensazione

Organismi indipendenti incaricati della riconciliazione e dell’abbinamento dei rischi di mercato tra operatori, oltre che dell’aggregazione dei depositi di garanzia per ridurre il rischio complessivo assunto da tutti gli operatori del mercato

Cedola

Tasso di interesse annuale pagato su un’obbligazione espresso come una percentuale del valore nominale.

Certificato di deposito

Certificato di risparmio (anche detto CD) che legittima il detentore a ricevere un determinato tasso di interesse. Un CD viene emesso con una data di scadenza, ad un determinato tasso di interesse fisso e può essere intestato a chiunque. I CD vengono generalmente emessi da banche commerciali.

CFTC

Agenzia Federale statunitense indipendente il cui obiettivo è di regolamentare i mercati di materie prime, future e opzioni

Chartered Alternative Investment Analyst (CAIA)

Programma di certificazione per professionisti nel campo della finanza che certifica una profonda conoscenza e competenza in materia di investimenti alternativi

Chartered Financial Analyst® (CFA) Institute

Associazione mondiale di professionisti degli investimenti che definisce gli standard di eccellenza nell'industria della gestione degli investimenti

Cherry picking

Quando un investitore seleziona investimenti che hanno avuto buone performance perché si aspetta che il trend continui

Clienti mass affluent

Categoria di investitori privati

Coda spessa

Probabilità di sovrarendimenti, indipendentemente dalla loro dimensione.

Collocamento privato

Mezzo di raccolta di capitali tramite la vendita di titoli ad un numero relativamente piccolo di investitori selezionati

Compagnia di assicurazione

Categoria di investitori istituzionali

Compagnia di assicurazione sulla vita

Intermediario finanziario che condivide il rischio finanziario di morte prematura dei suoi assicurati

Compensazione

Procedura mediante la quale un organismo agisce come intermediario e assume il ruolo di acquirente e venditore nelle transazioni al fine di conciliare gli ordini tra le parti

Concentrazione di portafoglio

Somma del quadrato dei pesi in portafoglio

Consorzio

Gruppo di banche di investimento che si uniscono per vendere nuove offerte di azioni o obbligazioni all'investitore

Consulente

Persona o società che offre ai clienti una consulenza professionale

Conto economico

Rendiconto finanziario che misura la performance finanziaria di una società in un determinato periodo contabile

Contrattazione "alle grida"

Metodo di comunicazione di borsa che implica lo scambio di informazioni commerciali, nei box per le negoziazioni, tramite offerte verbali e segnalazioni gestuali

Contratto a termine

Contratto personalizzato tra due parti di acquisto o vendita di una valuta contro un'altra valuta a un determinato prezzo ad una data futura

Controparte

L’altra parte che partecipa a una transazione finanziaria

Convessità

Misura della curvatura nel rapporto tra i prezzi e i rendimenti obbligazionari che dimostra come la duration di un’obbligazione cambia al variare dei tassi di interesse. La convessità è usata come uno strumento di gestione del rischio e consente di misurare e gestire la quantità di rischio di mercato alla quale è esposto un portafoglio di obbligazioni.

Copertura / coprire

Investimento effettuato per ridurre il rischio di movimenti sfavorevoli dei prezzi di uno strumento finanziario

Corporate governance

Sistema di regole, pratiche e processi mediante i quali una società viene diretta e controllata.

Correlazione

Covarianza standardizzata per il prodotto delle volatilità

Costi di negoziazione

Spese sostenute durante l'acquisto o la vendita di titoli

Covarianza

Media ponderata per la probabilità del prodotto della deviazione di due rendimenti rispetto al loro rendimento previsto. È usata come misura del co-movimento di due strumenti finanziari

CRD / Direttiva sui requisiti patrimoniali

Direttiva sui requisiti patrimoniali per l'industria dei servizi finanziari (CRD) che ha introdotto nell'Unione Europea un quadro di vigilanza che rispecchia le norme di Basilea II e Basilea III sulla misurazione del capitale e sugli standard patrimoniali

Creditore

Soggetto (persona o organismo) che estende un credito prestando denaro ad un altro soggetto che dovrà essere restituito in una data successiva

 

D

Data di scadenza

Data alla quale scade un determinato contratto sui derivati

Delta

Derivato parziale del prezzo di un'opzione rispetto al prezzo del sottostante. Misura l'effetto del cambiamento del prezzo del sottostante sul prezzo dell'opzione. A volte indicato come "hedge ratio", ovvero indice di copertura.

Depositario

Istituto finanziario che tiene in custodia i titoli dei clienti allo scopo di minimizzare il rischio di furto o perdita. Un istituto depositario detiene i titoli e gli altri beni fisicamente o in formato elettronico.

Deviazione standard

Radice quadrata positiva della varianza

Direttiva Solvency

Direttiva UE volta a chiarire ed armonizzare il quadro normativo delle assicurazioni nell'Unione Europea

Diritto

Pretesa o rivendicazione di un risarcimento, pagamento o rimborso per una perdita, nell'ambito di un contratto, da parte del detentore del diritto

Diritto di voto

Diritto di un azionista di votare su questioni di politica aziendale e sulla composizione del consiglio di amministrazione. Il voto spesso comporta decisioni sull'emissione di titoli, sull'avvio di azioni societarie e sull'apporto di modifiche sostanziali in operazioni societarie.

Distribuzione normale

Distribuzione probabile e simmetrica, completamente descritta dal suo valore previsto e dalla varianza.

Dividendo

Distribuzione di una parte dei guadagni aziendali agli azionisti decisa dal consiglio di amministrazione

Dovere fiduciario

Obbligo giuridico per una parte di agire unicamente nel miglior interesse di un'altra parte

 

E

EMIR / Normativa sulle infrastrutture del mercato europeo

Normativa europea volta ad accrescere la stabilità dei mercati fuori borsa dei derivati (OTC) nei paesi dell'Unione Europea

Emissione

Processo di offerta di titoli al fine di raccogliere fondi. Le aziende possono emettere obbligazioni o azioni allo scopo di trovare investitori che finanzino le loro attività.

Emittente

Entità giuridica che sviluppa, registra e vende titoli allo scopo di finanziare le proprie operazioni

Ente locale

Emittenti più piccoli di titoli di debito che solitamente beneficiano di una garanzia governativa in caso di insolvenza.

Espansione

Una delle quattro fasi principali del ciclo economico

Esposizione

Peso statistico rispetto ad un fattore di rischio specifico o importo che un investitore può potenzialmente perdere in un investimento

Esposizione direzionale

Strategia di investimento che implica la necessità di assumere una posizione netta al rialzo o al ribasso in un mercato. Si tratta di scommettere sulla direzione del mercato globale.

Esternalizzazione

Pratica utilizzata da diverse società che decidono di far eseguire parte del lavoro a fornitori esterni piuttosto che interni allo scopo di ridurre i costi

Exchange traded fund (ETF)

Valore mobiliare che replica un indice, una materia prima, obbligazioni o un paniere di asset come un fondo indicizzato

 

F

Fallimento

Procedimento legale che coinvolge una persona o una società che non è in grado di rimborsare i debiti in sospeso

Fattore carry

Fattore di rischio che esprime il fatto che i contratti a termine nelle valute di paesi con tassi di interesse elevati in genere presentano rendimenti più alti dei contratti a termine nelle valute con tassi di interesse locali più bassi.

Fattore di rischio

Fonte di rischio sistematico in economia che è caratterizzata dal fatto che gli investitori che si espongono a un fattore di rischio vengono remunerati, come compensazione, con un rendimento medio positivo

Flottante

Percentuale di azioni di una società quotata che non è limitata da restrizioni di vendita

Flusso di cassa

Movimento di denaro reale o virtuale

Fondazione

Categoria di investitori istituzionali

Fondi comuni

Sistema di investimento costituito da un insieme di fondi raccolti fra molti investitori allo scopo di investire in titoli

Fondo pensione

Categoria di investitori istituzionali

Fondo sovrano

Categoria di investitori istituzionali

Fornitore di dati / Data provider

Società che offrono flussi (potenzialmente in tempo reale) di dati finanziari e notizie: i 2 principali fornitori di dati sono Bloomberg e Reuters

Fornitore di indici / Benchmark provider

Società che fa calcoli indipendenti sui principali indici di mercato, secondo metodi specifici: MSCI, Iboxx

Free cash flow

Misura della performance finanziaria calcolata come il flusso di cassa operativo meno le spese in conto capitale. Il free cash flow (FCF) rappresenta il denaro che una società è in grado di generare oltre lo stanziamento del denaro necessario per mantenere o ampliare la propria base patrimoniale.

Funzione di back-office

Settore di una società di servizi finanziari di supporto alla negoziazione di titoli: tra le altre cose si occupa della conferma delle transazioni, della sistemazione contabile e dei documenti normativi

Funzione di middle-office

Settore di una società di servizi finanziari che si occupa di gestire il rischio, di calcolare i profitti e le perdite e del position-keeping

Fuori borsa/ Over-the-counter

Titoli scambiati attraverso una rete di dealer (che negoziano direttamente l'uno con l'altro) in contrapposizione al sistema di borsa centralizzato

 

G

Gestione separata

Tipo di fondo collettivo simile ad un fondo comune di investimento, ma dedicato ad un particolare cliente

Gestore di portafoglio discrezionale

Gestore di portafoglio che ha la possibilità di prendere decisioni autonome in materia di investimenti in base ad un piano prestabilito

Global Investment Performance Standards (GIPS)

Standard di presentazione e calcolo della performance accettati a livello internazionale

 

H

HFT (High-Frequency Trading) / "fast money"

Investitore che investe con orizzonte temporale breve, solitamente pari a frazioni di secondo, utilizzando algoritmi computerizzati

High water mark

Picco massimo raggiunto in precedenza del valore di un fondo di investimento

Hurdle rate

Tasso di rendimento minimo che il gestore del fondo deve battere per poter avere gli incentivi

 

I

IMA (Investment Management Agreement)

Contratto tra un consulente di investimenti ed un investitore che stabilisce i termini in base ai quali il consulente è autorizzato ad agire in nome e per conto dell'investitore

Immobiliare

Terreni e fabbricati residenziali, commerciali o industriali

Incaricato della contabilità fondi

Impiegato con funzioni di back-office

Indice

Misura della variazione generale nel mercato dei valori mobiliari. Ciascun indice ha uno proprio metodo di calcolo ed è generalmente espresso in termini di variazione rispetto ad un valore di base.

Indice di concentrazione

Misura della distribuzione delle quote all'interno di un portafoglio. Un valore più alto indica che il portafoglio è costituito da poche quote ma consistenti, invece che da molte piccole quote.

Indice di riferimento / Benchmark

Standard sulla base del quale può essere misurata la prestazione di un titolo, di un fondo comune di investimento o di un gestore di investimenti. In generale, per questo scopo vengono utilizzati indici che fanno riferimento ad azioni e obbligazioni scambiate in mercati ampi o in particolari segmenti di mercato.

Indice di Sharpe

Misura il rapporto tra il sovrarendimento previsto e la volatilità

Infrastrutture

Tipo di investimenti che include porti, aeroporti, ferrovie, strade, ospedali o qualsiasi sistema fisico di base di un’attività o di un paese

Insolvenza

Mancato pagamento di interessi o capitale dovuti. L’insolvenza o default si verifica quando un debitore non è in grado di adempiere all'obbligo giuridico del rimborso del debito.

In-the-money

Opzione con il prezzo di esercizio uguale al prezzo del sottostante

Investitore istituzionale

Intermediario finanziario che investe per conto di un gruppo di investitori

Investitore privato

Colui che investe per una singola persona o società

Investitori con patrimoni elevati o Privati ad alto reddito

Categoria di investitori privati

 

L

Leva finanziaria

Uso di vari strumenti finanziari o capitali presi in prestito per incrementare il potenziale rendimento di un investimento

Liquidità

Possibilità di acquistare o vendere un asset senza provocare grandi cambiamenti nel prezzo dell'asset stesso

 

M

Market maker

Società che si assume il rischio di detenere un certo numero di azioni di un titolo al fine di facilitare la negoziazione del titolo stesso

Master of Business Administration (MBA)

Diploma di laurea conseguito presso una università o un college che fornisce la formazione teorica e pratica per aiutare i laureati a raggiungere una migliore comprensione generale delle funzioni di business management

Materie prime

Beni materiali quali metalli, gas, olio, latte, grano, mais o oro

Media ponderata per la probabilità

Media di valori diversi in cui il peso di ciascun valore è la sua probabilità

Mercato monetario

Segmento del mercato finanziario nell'ambito del quale vengono scambiati strumenti finanziari con elevata liquidità e scadenze a brevissimo termine. Il mercato monetario è utilizzato dai partecipanti come mezzo per operazioni di assunzione ed erogazione di prestiti a breve termine, da alcuni giorni a poco meno di un anno

Mercato primario

Mercato per titoli di nuova emissione

Mercato secondario

Tutte le operazioni su un titolo che avvengono dopo l'offerta iniziale

Metodo MVST (Macro, Valutazioni, Sentiment e fattori Tecnici)

Analisi discrezionale che esamina i fattori macroeconomici, le valutazioni, il sentiment e i fattori tecnici

Mifid (Direttiva per i mercati in strumenti finanziari)

Direttiva che mira ad integrare i mercati finanziari dell'Unione Europea e ad aumentare la quantità di ordini di investimento transfrontalieri. La MiFID prevede di implementare le nuove misure, quali requisiti di trasparenza pre e post-negoziazione e requisiti di capitale, a cui le imprese devono attenersi

Momentum

Tendenza del prezzo di un titolo a continuare a muoversi nella stessa direzione in cui si è mosso recentemente, al rialzo o al ribasso

 

N

Nozionale

Valore totale di un asset in una posizione con effetto leva. Questo termine è usato comunemente nei mercati di opzioni, future e valute perché su questi mercati un investimento molto piccolo può tradursi in una posizione consistente

O

Obbligazione

Prestito a un ente governativo o a una società, che prende in prestito i fondi per un periodo di tempo definito (data di scadenza) ad un determinato tasso di interesse.

Obbligazione callable

Obbligazione che può essere rimborsata dall'emittente prima della sua scadenza.

Obbligazione investment grade

Obbligazione di ente locale o societaria il cui rating indica un rischio relativamente basso di default

Obbligazione putable

Obbligazione di cui il detrattore ha il diritto, ma non l'obbligo, di chiedere il rimborso anticipato dell'intera somma capitale

Obbligazioni a cedola zero / Zero coupon

Titolo di debito che non paga un interesse (cedola) ma viene scambiato con un forte sconto, maturando di fatto un rendimento alla scadenza quando verrà rimborsato per il suo intero valore nominale

Obbligazioni high yield

Obbligazione con un rendimento elevato ma con un rating inferiore rispetto a obbligazioni investment grade societarie, buoni del tesoro e obbligazioni di enti locali. Queste obbligazioni pagano un rendimento superiore alle obbligazioni investment grade perché hanno un maggiore rischio di default.

Offerta pubblica iniziale (IPO)

Prima vendita di un'azione di una società privata al pubblico. Le IPO vengono spesso emesse da aziende piccole e giovani alla ricerca di capitale per ingrandirsi, ma possono anche essere emesse da grandi società private che cercano di quotarsi in borsa.

Off-shore

Situato al di fuori delle frontiere nazionali. Il termine offshore è utilizzato per indicare banche estere, società, investimenti e depositi

Onshore

Situato all'interno delle frontiere nazionali.

OPCVM

Fondo di investimento collettivo aperto francese (simile ad un fondo comune aperto statunitense)

Operazione di cartolarizzazione

Processo tramite il quale un emittente crea uno strumento finanziario abbinando diversi strumenti finanziari e poi commercializza le diverse combinazioni di strumenti agli investitori

Opzione call

Contratto finanziario che dà al detentore il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare una determinata quantità di un asset sottostante ad un prezzo determinato precedentemente

Opzione put o opzione di vendita

Opzione che dà al detentore il diritto, ma non l'obbligo, di vendere una quantità specificata di un titolo sottostante a un determinato prezzo entro un periodo di tempo specificato. È il contrario di un'opzione di acquisto o opzione call

Opzione Vanilla

Normale opzione di vendita o acquisto con condizioni standard e senza caratteristiche particolari o inusuali. È generalmente negoziata in borsa.

Organismo di investimento collettivo

Fondo che unisce le risorse finanziarie di diversi soggetti e società per creare un portafoglio più ampio e ben diversificato

Organismo sovranazionale

Gruppo di due o più governi centrali che promuovono lo sviluppo economico dei paesi membri: per esempio, la Banca mondiale, la Banca europea per gli investimenti, la Banca per lo sviluppo asiatico e la Banca per lo sviluppo interamericano.

Orizzonte temporale

Arco di tempo per il quale viene fatto o mantenuto un investimento prima di essere liquidato

Out-of-the money

Opzione di acquisto (o di vendita) con il prezzo di esercizio assai inferiore al prezzo del sottostante

 

P

Passività

Ciò che l'investitore deve (debito) e/o ciò che egli dovrà pagare (spese future)

Payoff

Flusso di cassa generato alla scadenza di un contratto derivato

Perdita massima

Perdita di un titolo in un determinato periodo di tempo misurato come differenza tra il suo valore massimo ed il suo valore minimo

PIL (Prodotto Interno Lordo)

Valore monetario di tutti i prodotti finiti e i servizi prodotti all'interno di un paese in un periodo di tempo specifico

Portafoglio bilanciato

Portafoglio in cui gli asset sono ripartiti con lo scopo di ottenere un livello medio di rischio sugli investimenti. Tali portafogli sono generalmente ripartiti tra titoli azionari e titoli a reddito fisso.

Portafoglio di mercato

Portafoglio che comprende tutti gli asset nel mercato finanziario e in cui ciascun asset è ponderato in base al suo valore di mercato

Premio

Costo di un'opzione

Premio per il rischio

Sovrarendimento rispetto al rendimento di uno strumento privo di rischio che si prevede abbia un rendimento come compensazione per il suo rischio

Prestito titoli

Atto di prestito di titoli ad investitore o ad una società. Il prestito di titoli richiede al mutuatario di fornire una garanzia sotto forma di contanti o di titoli. Quando un titolo viene prestato, anche il titolo e la proprietà vengono trasferiti al mutuatario.

Prezzo d'esercizio

Prezzo al quale può essere esercitato un determinato contratto sui derivati

Private equity

Capitale azionario non quotato in borsa. Per private equity si intende un investimento fatto direttamente in imprese private

Privati ad altissimo reddito

Categoria di investitori privati

Processo d’investimento

Azioni intraprese allo scopo di creare o gestire un portafoglio

Pro-ciclica

Quantità economica con una correlazione positiva con le condizioni complessive dell'economia

Profondità del mercato

Capacità del mercato di sostenere un numero relativamente grande di ordini senza influenzare il prezzo del titolo

Prospetto informativo

Documento legale formale, richiesto da e depositato presso l'ente regolatore locale, che fornisce dettagli su un investimento offerto in vendita al pubblico. Il prospetto informativo deve contenere le informazioni di cui un investitore necessita per operare una scelta di investimento.

Proxy voter

Agente legalmente autorizzato a votare per conto del detentore di uno strumento finanziario con diritto di voto

 

R

R al quadrato

Misura statistica che rappresenta la proporzione di variazioni in una variabile che può essere spiegata dalle variazioni in una combinazione lineare di altre variabili. Per esempio, la proporzione delle variazioni in un fondo o nei movimenti di un titolo che può essere spiegata dalle variazioni di una combinazione di fattori di rischio

Rallentamento

Una delle quattro fasi principali del ciclo economico

Rapporto dividendo/prezzo (rendimento da dividendi)

Rapporto tra i dividendi pagati nell'anno precedente e il prezzo di mercato di un’azione

Rapporto prezzo/utile (P/E)

Rapporto tra il prezzo di un'azione in una borsa valori e gli utili per azione conseguiti

Rating di credito

Valutazione del merito creditizio di un mutuatario in termini generali o rispetto ad un particolare debito o obbligo finanziario

Recessione

Una delle quattro fasi principali del ciclo economico

Reddito fisso

Interesse concordato che viene pagato al possessore di un asset ogni anno per un determinato numero di anni, prima che al compratore venga restituita la somma capitale

Registrazione

Processo mediante il quale una società di asset management deposita i documenti richiesti dall’autorità di vigilanza locale specificando i dettagli del veicolo di investimento in modo da consentire agli investitori retail di investire

Regolamento

Conclusione di un contratto tramite l'adempimento degli obblighi tra le controparti

Rendimento

Termine finanziario che indica l'utile o la perdita derivante da un investimento in termini percentuali rispetto all'investimento iniziale

Rendimento con preferenza equivalente

Rendimento privo di rischio equivalente al rendimento di un asset rischioso in base alle preferenze di un investitore

Rendimento cumulativo

Importo complessivo dei guadagni o delle perdite di un investimento nel corso del tempo

Responsabile della compliance

Ha la responsabilità di assicurarsi che la società aderisca ai requisiti normativi esterni e alle politiche interne

Retail

Categoria di investitori privati

Ribilanciamento

Processo di riallineamento dei pesi dei vari strumenti all'interno di un determinato portafoglio. Il ribilanciamento implica un periodico acquisto o vendita di asset all'interno di un portafoglio allo scopo di mantenere o di ottenere un livello di asset allocation desiderato.

Ripresa

Una delle quattro fasi principali del ciclo economico

Rischio di credito

Rischio di perdita del capitale o di perdita di una ricompensa finanziaria derivante dal mancato rimborso del prestito o dal mancato adempimento di un obbligo contrattuale da parte del mutuatario

Rischio idiosincratico

Fattore di rischio specifico di un investimento che può essere diversificato attraverso la detenzione di investimenti differenti all'interno di un portafoglio

Rischio sistematico

Fattore di rischio comune o relativo all'economia che non può essere diversificato attraverso la detenzione di investimenti differenti all'interno di un portafoglio

Riserva

Fondi accantonati o conservati per uso futuro o come protezione contro possibili perdite

 

S

Salari esclusi i lavoratori agricoli (NFP)

Numero totale di lavoratori salariati negli Stati Uniti ad esclusione degli impiegati pubblici e dei lavoratori agricoli. Questa statistica è utilizzata dagli economisti per determinare lo stato attuale dell'economia USA

Scadenza

Determinato periodo di tempo al termine del quale lo strumento finanziario cesserà di esistere e che implicherà la liquidazione del titolo

SEC

Commissione governativa creata dal Congresso per regolamentare i mercati dei valori mobiliari e tutelare gli investitori negli Stati Uniti

Sensibilità

Portata della reazione di uno strumento finanziario ai cambiamenti dei fattori sottostanti. Per esempio, i tassi di interesse sono uno dei più importanti fattori alla base dell’andamento dei prezzi delle obbligazioni

Simulazione Monte Carlo

Simulazioni in base ad un modello parametrico predefinito usato per ottenere la probabilità di risultati diversi in un processo che non può essere facilmente previsto a causa dell'intervento di variabili casuali

Società

Persona giuridica separata e distinta dai suoi proprietari. Una società può stipulare contratti, prestare e prendere in prestito denaro, citare ed essere citata in giudizio, assumere dipendenti, possedere beni e pagare le tasse

Società di investimento a capitale variabile (ICVC/SICAV)

Veicolo di investimento collettivo aperto, simile ad un unit trust

Società quotata in borsa

Società la cui proprietà è suddivisa tra diversi investitori sotto forma di molteplici quote azionarie liberamente negoziate in borsa o nei mercati over-the-counter (fuori borsa)

Somma capitale

Importo preso in prestito o ancora da restituire su un prestito, separato dagli interessi

Sottopeso

Situazione in cui un portafoglio contiene una minore quantità di un particolare titolo rispetto al peso del medesimo titolo nel sottostante portafoglio di riferimento

Sottovalutato

Inferiore al suo valore fondamentale

Sovrappeso

Situazione in cui un portafoglio contiene una maggiore quantità di un particolare titolo rispetto al peso del medesimo titolo nel sottostante portafoglio di riferimento

Spread

Differenza tra due misure comparabili

Spread denaro/lettera

Differenza tra il miglior prezzo di acquisto e vendita di un titolo

Stato patrimoniale

Rendiconto finanziario che riassume le attività e le passività di una società e il patrimonio netto in un momento specifico

Stop loss

Ordine destinato a limitare la perdita di un investitore su una posizione in un titolo

Stress test

Tecnica di simulazione utilizzata su portafogli azionari e obbligazionari allo scopo di determinare le loro reazioni a diverse situazioni finanziarie estreme

Strumento derivato

Titolo il cui prezzo dipende o deriva da uno o più asset sottostanti

Strumento finanziario

Contratto finanziario che rappresenta un diritto nei confronti di un asset sottostante

 

T

Tail risk

Forma di rischio di portafoglio che nasce quando la possibilità che un investimento si sposti di più di tre deviazioni standard dalla media è superiore a quella implicita in una normale distribuzione

Tasso di cambio

Prezzo della valuta di una nazione in rapporto ad un'altra valuta

Tasso di cambio a pronti

Immediato prezzo di vendita determinato in borsa per l'acquisto di una valuta

Tasso di cambio a termine

Tasso di cambio applicabile a una transazione finanziaria che si terrà in futuro

Tasso di inflazione

Aumento del livello generale dei prezzi di beni e servizi in un'economia in un determinato periodo di tempo

Tasso di interesse

Importo addebitato da un prestatore ad un mutuatario per l'uso delle risorse, espresso come percentuale del capitale

Tasso di rendimento previsto

Media ponderata per la probabilità di tutti i possibili tassi di rendimento su un investimento

Tasso privo di rischio

Tasso di rendimento di un investimento privo di rischio

Tolleranza al rischio

Grado di variabilità nei rendimenti degli investimenti che un investitore è disposto a sopportare

Tracking error

Divario tra il comportamento del prezzo di una posizione o di un portafoglio e il comportamento del prezzo di un benchmark, solitamente misurato come la volatilità del differenziale di rendimento tra il portafoglio e il benchmark

Transazione

Accordo tra un acquirente e un venditore per lo scambio di strumenti finanziari

Turnover

Misura della attività di trading in un portafoglio, ossia del numero di titoli trattati durante un periodo di tempo come percentuale del totale dei titoli in un portafoglio (escludendo i flussi di sottoscrizione e rimborso) oppure del valore totale delle posizioni negoziate in un certo periodo di tempo.

 

U

UCITS (OICVM) / Organismi di investimento collettivo in valori mobiliari

Società a responsabilità limitata che coordina la distribuzione e la gestione di unit trust tra i paesi dell'Unione Europea

Universo di investimento

Insieme di valori mobiliari in cui un investitore ha la facoltà o è in grado di investire

Utili

Margine di profitto che una società produce in un periodo specifico

 

V

Valore a rischio

Misura statistica che indica il q% delle volte in cui una posizione può subire una perdita, dove q è un quantile scelto. Si tratta di una tecnica utilizzata per misurare e quantificare il livello di rischio finanziario all'interno di una società o di un portafoglio di investimenti in un intervallo di tempo specifico

Valore contabile

Valore per il quale un asset è iscritto in bilancio

Valore intrinseco

Differenza tra il prezzo di un'opzione e il suo payoff a scadenza

Valore nominale

Il valore nominale di un titolo è stabilito dall'emittente. Per le azioni, corrisponde al costo originario del titolo indicato sul certificato. Per le obbligazioni, corrisponde all'importo pagato al detentore alla scadenza.

Varianza

Media ponderata per la probabilità del quadrato della deviazione dei rendimenti dal loro valore previsto. È usata come misura della dispersione dei rendimenti intorno al loro rendimento previsto

Veicolo

Prodotto utilizzato dagli investitori con l'intenzione di ottenere rendimenti positivi

Vendita allo scoperto

Vendita di ciò che non si possiede: si prende in prestito il bene o lo strumento in questione, lo si vende e poi lo si acquista nuovamente per restituirlo

Vincolo

Elemento o fattore che limita il raggiungimento di un obiettivo potenziale di una società

VIX® indice di volatilità

Indice che determina la volatilità implicita prevista di una sezione trasversale dei prezzi di mercato delle opzioni sull'indice S&P 500

Volatilità

Termine utilizzato in finanza per la deviazione standard

Ti potrebbe interessare

Capire la Finanza

Obbligazioni (fixed income): cosa sono e come funzionano

  • A cura di AXA Investment Managers
  • 28 Marzo 2022 (5 min di lettura)
Capire la Finanza

Fondi multi-asset: cosa sono e come funzionano

  • A cura di AXA Investment Managers
  • 21 Marzo 2022 (5 min di lettura)
Capire la Finanza

Che cosa devi sapere sugli investimenti immobiliari

  • A cura di AXA Investment Managers
  • 14 Marzo 2022 (5 min di lettura)

    Disclaimer

    Prima dell’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate, si prega di consultare il Prospetto e il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (KIID). Tali documenti, che descrivono anche i diritti degli investitori, possono essere consultati - per i fondi commercializzati in Italia - in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito internet www.axa-im.it e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede di AXA Investment Managers. Il Prospetto è disponibile in lingua italiana e in lingua inglese. Il KIID è disponibile nella lingua ufficiale locale del paese di distribuzione.

    I contenuti pubblicati nel presente sito internet hanno finalità informativa e non vanno intesi come ricerca in materia di investimenti o analisi su strumenti finanziari ai sensi della Direttiva MiFID II (2014/65/UE), raccomandazione, offerta o sollecitazione all’acquisto, alla sottoscrizione o alla vendita di strumenti finanziari o alla partecipazione a strategie commerciali da parte di AXA Investment Managers o di società ad essa affiliate. L’investimento in qualsiasi fondo gestito o promosso da AXA Investment Managers o dalle società ad essa affiliate è accettato soltanto se proveniente da investitori che siano in possesso dei requisiti richiesti ai sensi del prospetto informativo in vigore e della relativa documentazione di offerta.

    Il presente sito contiene informazioni parziali e le stime, le previsioni e i pareri qui espressi possono essere interpretati soggettivamente. Le informazioni fornite all’interno del presente sito non tengono conto degli obiettivi d’investimento individuali, della situazione finanziaria o di particolari bisogni del singolo utente. Qualsiasi opinione espressa nel presente sito internet non è una dichiarazione di fatto e non costituisce una consulenza di investimento. Le previsioni, le proiezioni o gli obiettivi sono solo indicativi e non sono garantiti in alcun modo. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono variare, sia in aumento che in diminuzione, e gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito.

    Ancorché AXA Investment Managers impieghi ogni ragionevole sforzo per far sì che le informazioni contenute nel presente sito internet siano aggiornate ed accurate alla data di pubblicazione, non viene rilasciata alcuna garanzia in ordine all’accuratezza, affidabilità o completezza delle informazioni ivi fornite. AXA Investment Managers declina espressamente ogni responsabilità in ordine ad eventuali perdite derivanti, direttamente od indirettamente, dall’utilizzo, in qualsiasi forma e per qualsiasi finalità, delle informazioni e dei dati presenti sul sito.

    AXA Investment Managers non è responsabile dell’accuratezza dei contenuti di altri siti internet eventualmente collegati a questo sito. L’esistenza di un collegamento ad un altro sito non implica approvazione da parte di AXA Investment Managers delle informazioni ivi fornite. Il contenuto del presente sito, ivi inclusi i dati, le informazioni, i grafici, i documenti, le immagini, i loghi e il nome del dominio, è di proprietà esclusiva di AXA Investment Managers e, salvo diversa specificazione, è coperto da copyright e protetto da ogni altra regolamentazione inerente alla proprietà intellettuale. In nessun caso è consentita la copia, riproduzione o diffusione delle informazioni contenute nel presente sito.  

    AXA Investment Managers può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE.

    AXA Investment Managers si riserva il diritto di aggiornare o rivedere il contenuto del presente sito internet senza preavviso.

    A cura di AXA IM Paris - Sede Secondaria Italiana, Corso di Porta Romana, 68 - 20122 - Milano, sito internet www.axa-im.it.

    © 2022 AXA Investment Managers. Tutti i diritti riservati.